Nei nostri impianti viene allevata per la commercializzazione principalmente la trota iridea. Dalla spremitura dei riproduttori fino alla macellazione il pesce viene seguito nell' impianto dal nostro personale specializzato. Questo grado di indipendenza, oltre che tutelarci dall’ immissione di patogeni esterni, ci permette di controllare e perfezionare lo sviluppo di un ceppo autoctono  ambientato nelle condizioni locali. 

La purezza dell’ acqua, proveniente da sorgente costante e dal drenaggio della campagna attigua, la temperatura ideale della stessa regolata termicamente dalla presenza della falda freatica circostante che la fa oscillare nell’ arco dell’ anno  tra un minimo di sei e un massimo di sedici gradi centigradi, l’ assenza di influssi climatici come straripamenti, alluvioni, etc., normali in allevamenti alimentati con acque di torrenti e che generano rischi incontrollabili, sono elementi che contraddistinguono e caratterizzano la produttività ed il prodotto della piscicoltura.

L ‘acqua a disposizione è regolare e costante tutto l’ anno. Grazie inoltre alla quota della falda che forma un lago sotterraneo e si situa al livello dello scorrimento dei canali di produzione, la quantità di acqua necessaria, commisurata al carico di pesce nell’ impianto, può essere regolata e adeguata in ogni momento per il tramite di un sistema di sollevamento meccanico. Un impianto di filtraggio apposito garantisce per la qualità dell’ acqua di riciclo.

L’ impianto è munito di un sistema di allarme centralizzato e ogni evento straordinario viene registrato e trasmesso telefonicamente in contemporanea agli addetti della produzione. In caso di allarme gli addetti intervengono tempestivamente in modo di ristabilire la situazione ideale e riparare a eventuali difetti.